lorenzo e teodoro

il brindisino ed il forestiero

SAN TEODORO D’AMASEA ERA UN LEGIONARIO ROMANO VISSUTO FRA IL III ED IL IV SECOLO DOPO LA NASCITA DI CRISTO.

INVIATO DALL’IMPERATORE IN TURCHIA, QUI FU PERSEGUITATO PER LA SUA FEDE CRISTIANA E QUINDI CATTURATO, PROCESSATO E CONDANNATO A MORTE SUL ROGO. MA NONOSTANTE TUTTO, SINO ALLA FINE SI RIFIUTO’ DI RINNEGARE IL PROPRIO CREDO.

GIULIO CESARE RUSSO NACQUE A BRINDISI NEL 1559 E DIVENNE FRATE CAPPUCCINO IN GIOVANE ETA’ CON IL NOME DI LORENZO DA BRINDISI. IN SEGUITO FU ORDINATO SACERDOTE.

LA FEDE LO SPINSE A VIAGGIARE IN ITALIA ED IN MOLTI PAESI EUROPEI DOVE PORTO’ IL SUO LAVORO E SOSTEGNO SPIRITUALE. PROFETIZZO’ LA PROPRIA MORTE E QUELLA DI FILIPPO III DI SPAGNA. FU PROCLAMATO SAN LORENZO DA BRINDISI NEL 1881.